NUOVO PIGNONE: FIOM - ENTRI IN GIOCO FINMECCANICA
NUOVO PIGNONE: FIOM - ENTRI IN GIOCO FINMECCANICA

Roma, 23 dic.-(adnkronos)- La Finmeccanica dovrebbe avere la possibilita' di entrare in gioco nella partita del Nuovo Pignone, rilevando le quote che la privatizzazione ha destinato a Dresser e a Ingersoll, e pari complessivamente al 24 per cento della societa'. L'appello giunge dalla Fiom, che, in seguito alla richiesta di sospensiva della vendita avanzata oggi dal vicepresidente del Senato Luigi Granelli, ritiene sia ''necessario valutare la possibilita' di un ingresso della Finmeccanica nel Nuovo Pignone''.

''Se, come sembra, si apriranno spiragli per una correzione dell'assetto azionario del Nuovo Pignone - dichiara all'adnkronos Ernesto D'Ambrosio, coordinatore nazionale della Fiom - si dovra' fare in modo che la Finmeccanica possa rilevare le quote di Dresser e Ingersoll, garantendo cosi' una solida presenza italiana alla societa' elettromeccanica fiorentina''.

''La societa' guidata da Fabiani - prosegue il sindacalista - aveva manifestato gia' in passato un concreto interesse per l'acquisizione della Nuovo Pignone: un interesse che, a quanto ci risulta, non sarebbe tramontato. Se la Fimmeccanica potesse rilevare le quote di Dresser e Ingersoll, si eliminerebbe cosi' una pericolosa concorrenza, che mette in discussione la sopravvivenza stessa dell'azienda fiorentina''.

(Nnz/Bb/Adnkronos)