GOVERNO: BASSANINI, ALLE ELEZIONI COMUNQUE CON QUESTO ESECUTIVO
GOVERNO: BASSANINI, ALLE ELEZIONI COMUNQUE CON QUESTO ESECUTIVO

Roma, 24 dic. (Adnkronos) - Elezioni comunque al piu' presto: ''a meta' marzo e senza barricate se saranno ad Aprile'' e nel frattempo a Palazzo Chigi solo ed esclusivamente l'esecutivo che gia' c'e'. Franco Bassanini spiega perche' a Botteghe Oscure quello che preme oggi piu' di ogni altra cosa e' affidare la parola alle urne ed escludere ogni ipotesi di avvicendamento alla guida del governo o di una sua edizione 'bis'.

''Si deve andare al voto con questo governo -dice Bassanini commentando la decisione di svolgere il 12 gennaio il dibattito alla Camera sulla mozione di sfiducia- perche' questo Parlamento non e' in grado di esprimere piu' alcuna soluzione diversa: solo i cittadini possono scegliere chi li dovra' governare. Io non vorrei che dietro queste manovre in corso vi sia l'idea di ottenere per decreto quello che si e' tentato inutilmente di ricevere dal governo Ciampi: un qualche 'colpo di spugna'. La soluzione politica per Tangentopoli e' competenza della prossima legislatura''.

Sul punto, Bassanini dice anche di piu'. '' Mi sentirei di rivolgere un appello ai magistrati perche' nelle prossime settimane si faccia tutto quanto e' possibile fare: archiviare la posizione di molti colleghi, e non parlo di quelli del Pds, che a quanto so potrebbero gia' essere dichiarati innocenti, e celebrare al piu' presto i processi''. Sopraggiunge Ugo Intini che, sorridendo, commenta: '' se non sbaglio e' il Pds che vuole votare subito e quindi i tempi necessari per fare queste cose non ci sono...''. (segue)

(Gug-Tor/Pe/Adnkronos)