AIDS: REGIONE LAZIO STANZIA 9 MILIARDI
AIDS: REGIONE LAZIO STANZIA 9 MILIARDI

Roma, 31 dic. (Adnkronos) - Con la pubblicazione sul Bollettino Ufficiale del 10 dicembre 1993, entra in vigore la deliberazione del Consiglio regionale del Lazio riguardante il programma sperimentale integrato di riduzione del danno da infezioni da Hiv nella popolazione di tossicodipendenti procurata per via iniettiva o seminale.

Al progetto, che e' stato formulato dall'Osservatorio epidemiologico regionale, sono chiamati a partecipare gli enti ausiliari ''Magliana 80'', ''Villa Maraini'', e Parsec i quali hanno gia' svolto attivita' di aggiornamento e formazione di operatori di Unita' di strada e condotto esperienze sul campo a favore dei tossicodipendenti.

Vi prenderanno inoltre parte la Croce Rossa Italiana, che gia' garantisce l'immediata operativita' di interventi di emergenza di strada per overdose, e il Sert della Usl Rm/11, per le sue caratteristiche organizzative. Per il conseguimento delle finalita' indicate nel programma, la Regione ha stanziato 8 miliardi e 938 milioni.

(Red/As/Adnkronos)