CAPODANNO: CON LA MAIUSCOLA SI SCRIVE SOLO DA 50 ANNI
CAPODANNO: CON LA MAIUSCOLA SI SCRIVE SOLO DA 50 ANNI

Roma, 31 dic. (Adnkronos)- Solo da poco piu' di cinquant'anni il primo giorno dell'anno, cioe' il ''capo d'anno'', e' considerato una parola unica da scrivere con la maiuscola. L'espressione ''capo d'anno'' compare per la prima volta in un testo del XIV secolo intitolato ''Libro di Fioretti della Bibbia''. Secondo il Grande Dizionario Battaglia pubblicato dalla casa editrice Utet, l'innovazione della parola unica, Capodanno, con la maiuscola come Natale, e' dovuta allo scrittore Emilio Cecchi, che la uso' in uno dei suoi libri piu' celebri, ''America amara'', uscito nel 1940.

(Pam/As/Adnkronos)