CAPODANNO: PICCOLI RITI PER UN ANNO FELICE
CAPODANNO: PICCOLI RITI PER UN ANNO FELICE

Roma, 31 dic. (Adnkronos)- Notte di Capodanno, notte magica. Come quella di Natale e dell'Epifania. Ecco il decalogo dei piccoli riti tramandati dalla tradizione obbligatori per chi ci crede.

1) Indossare per la mezzanotte qualcosa di rosso, o comunque almeno un indumento intimo assolutamente nuovo.

2) Brindare allo scoccare dell'ora fatidica con champagne, ma alcuni dicono, la birra porta anche piu' fortuna.

3) Mangiare un piatto stracolmo di lenticchie, o un grappolo d'uva, o anche una carota per avere un anno finanziariamente fortunato.

4) Ricordarsi quando scocca la mezzanotte di chiudere gli occhi, incrociare le dita ed esprimere velocemente tre desideri.

5) Se lo si trascorre con la persona amata, e' d'obbligo procurarsi un ramoscello di vischio, va bene anche l'agrifoglio: all'ultimo tocco di mezzanotte abbracciati bisogna passarvi sotto baciandosi intensamente.

6) Volete sapere come sara' il vostro 1994?: procuratevi tre fave secche. Sbucciate completamente la prima. A meta' la seconda. La terza, invece, lasciatela cosi' come e'. Quando andate a letto, mettetele sotto il cuscino. Recitate una vostra preghiera personale. Avrete buona possibilita' di fare sogni premonitori sul nuovo anno. Ma, importantissimo, quando vi svegliate cacciate una mano sotto il guanciale e tirate fuori una sola delle tre fave. Se vi verra' quella intatta avrete un anno assolutamente fortunato. Se stringerete quella sbucciata meta', un anno cosi' e cosi'. Quella completamente nuda e' foriera di mesi difficili. (segue)

(Iac/As/Adnkronos)