MANI PULITE: IL PUNTO DELLE INDAGINI
MANI PULITE: IL PUNTO DELLE INDAGINI

Milano, 31 dic. (Adnkronos) - Ultimo dell'anno senza Antonio Di Pietro al palazzo di Giustizia di Milano. Infatti il giudice piu' 'stakanovista' del pool Mani pulite questa mattina non e' nel suo ufficio in Procura, per trascorrere, forse, tranquillamente almeno il giorno di san Silvestro.

Presente invece Gerardo D'Ambrosio impegnato nel lavoro di routine, vista l'assenza di Francesco Saverio Borrelli, il magistrato che ha manifestato l'intenzione di lasciare la Procura per andare alla presidenza della Corte di Appello. Lo stesso D'Ambrosio, procuratore aggiunto, si e' proposto per succedere a Borrelli ma la sua candidatura ha suscitato reazioni contrastanti nel mondo politico, soprattutto da parte di Marco Pannella, al quale D'Ambrosio non ha voluto replicare.

Le vacanze di fine anno dureranno comunque poco perche' da lunedi' l'attivita' del pool ricomincera' e martedi' 4 gennaio ripartira' il processo Cusani, ''il padre di tutti i processi'', come l'ha definito Antonio Di Pietro.

(Nsp/As/Adnkronos)