NAZISKIN: AGGREDITO EXTRACOMUNITARIO A ROMA
NAZISKIN: AGGREDITO EXTRACOMUNITARIO A ROMA

Roma, 31 dic. (Adnkronos) - Un gruppo di naziskin e' stato fermato ieri sera dalla Digos di Roma per una aggressione ad un extracomunitario, Kazi Abdul di 28 anni, originario del Bangladesh. Il fatto e' avvenuto intorno alle 22.30 all'uscita di un ristorante cinese nel quartiere di Trastevere.

Il giovane extracomunitario, munito di regolare permesso di soggiorno, e' stato avvicinato da sette ''teste rasate'': tre di loro, dopo averlo minacciato e offeso, lo hanno aggredito e derubato delle rose che aveva appeno finito di offrire ai clienti del ristorante. Dei tre naziskin che hanno assalito l'extracomunitario, tutti con precedenti penali, due sono stati arrestati, il terzo, in quanto minorenne, e' stato denunciato a piede libero.

(Stg/As/Adnkronos)