I FATTI DEL GIORNO. 2/A EDIZIONE (4): LA CRONACA
I FATTI DEL GIORNO. 2/A EDIZIONE (4): LA CRONACA

Roma. La criminalita' organizzata cerca nuove attivita' e le regioni piu' a rischio sono Lombardia, Liguria, Piemonte ed Emilia Romagna. Il monito viene commissione antimafia che ha approvato la relazione sulle infiltrazioni delle vari associazioni a delinquere in aree ''non tradizionali''. Il documento preparato dal senatore pidiessino Smuraglia avverte che non esistono zone protette delle quali la criminalita' organizzata non si interessi. Ormai cosa nostra e gli altri si sono ''modernizzati'' e stanno esportando il loro modo di operare in molte altre zone del paese.

Ventimiglia. Tre auto sono state travolte da una grossa frana che ha interrotto la statale del Col di Tenda. Lo smottamento, causato dalle piogge dei giorni scorsi e' avvenuto nel comune di Fontan, dove la statale ''sconfina'' per un breve tratto in territorio francese.

Palermo. Nando Dalla Chiesa depone a Palermo nell'aula bunker e riferice ai giudici che ''nell'82 pochi mesi prima di essere ucciso mio padre mi disse che Andreotti faceva il doppio gioco''. ''Ancora oggi -ha proseguito- mi domando a cosa si riferisse, anche se le recenti dichiarazioni di Buscetta mi hanno illuminato''. Allo stralcio del maxiprocesso il figlio del generale assassinato dalla mafia nel 1982 ha ricordato che un piano per uccidere il padre esisteva gia' prima che il generale fosse trasferito a Palermo.

Milano. Da ieri sera e' tornato a casa, agli arresti domiciliari Luigi Bisignani, l'ex rappresentate della relazioni esterne della Ferruzzi costituitosi venerdi' scorso dopo diversi mesi di latitanza. L'ex manager della Ferruzzi e giornalista e' stato ascoltato ieri per quasi 4 ore nell'ambito del processo Cusani. E' stata una mattinata tranquilla a Palazzo di giustizia: al terzo piano del Tribunale davanti all'ottava sezione penale e ripreso il processo ''discariche'' nei confronti di 32 persone. Pochi gli imputati presenti in aula. Nel corso della mattinata sono state formulate alcune richieste di patteggiamento. L'avvocato Jacopo Pensa, che rappresenta la Regione Lombardia, ha ritirato la costituzione di parte civile nei confronti di otto persone che -ha riferito Pensa- hanno risarcito il danno versando, 450 milioni. Assente dall'Aula e' Paolo Berlusconi, coimputato nel procedimento, accusato di violazione della legge sul finanziamento pubblico dei partiti, rappresentato dal legale Oreste Dominioni.

Roma. Ilona Staller parte la prossima settimana per New York per tentare di riprendersi il figlio ''rapitole'' dal suo ex marito, l'artista Jeff Koons. Il nuovo capitolo della saga di Cicciolina, pornostar conosciutissima negli Stati Uniti soprattutto per la sua esperienza in politica, e' stato evidentemente possibile anche grazie alle autorita' americane che le dovrebbero avere rilasciato un visto turistico negatole oltre un anno fa, quando la pornostar voleva andare a New York con il marito -a quel tempo l'unione navigava a gonfie vele- per presenziare all'inaugurazione di una sua mostra. La Staller ha gia' acquistato un biglietto che la dovra' portare a New York via Amsterdam. (segue)

(Dis/Gs/Adnkronos)