I FATTI DEL GIORNO. 3/A EDIZIONE (4): LA CRONACA
I FATTI DEL GIORNO. 3/A EDIZIONE (4): LA CRONACA

Bolzano. Marco Bergamo il ragazzo di 27 anni che ha confessato di aver ammazzato tre donne era sano di mente al momento degli omicidi. Lo conferma la perizia depositata oggi al tribunale della citta'. Un anno fa bergamo fu arrestato per l'uccisione di una prostituta e confesso' successivamente di aver ucciso altre due donne, una studentessa ed un'altra prostituta. Gli inquirenti lo accusano inoltre di altri due omicidi che pero' il ragazzo non ammette.

Livorno. E'stato arrestato l'ex procuratore circondariale Domenico Galdieri, accusato di corruzione, abuso d'ufficio e turbativa d'asta dalla procura di Bologna. Le accuse si riferiscono al periodo in cui Galdieri era giudice fallimentare al tribunale di Livorno. Il magistrato era gia' stato rimosso dall'incarico dal consiglio superiore della magistratura ed attualmente si trova agli arresti domiciliari.

Monza. quarto suicidio in due mesi nel penitenziario di Monza. ad uccidersi e' stato Salvatore Lasca di 41 anni. Il carcere lombardo e' uno dei piu' affollati d'Italia: progettato e costruito per ospitare 350 detenuti ne accoglie in realta' 590. I detenuti avevano gia' protestato per la situazione insopportabile ela mancanaza di attivita' culturali.

Roma. Cinquanta diabetici gravi potranno nel 1994 dire addio all'uso dell'insulina. Ed il numero e' destinato a salire fino a duemila persone nei prossimi anni. Parte su vasta scala l'operazione innesto di ''insulae'' pancreatiche al centro trapianti dell'universita' ''La Sapienza'' diretto dal professor Raffaello Cortesini. Lo ha annunciato oggi all'Adnkronos lo stesso professore.''La novita' piu' importante del 1994 e' l'uso su vasta scala di cellule provenienti da pancreas umano innestate in pazienti diabetici - ha detto Cortesini - il cosiddetto innesto di insulae (le cellule che producono insulina) direttamente nel fegato del diabetico, un intervento che dura due ore e che puo' essere effettuato dall'eta' di 7-8 anni. Per ora ne abbiamo effettuati solo cinque con risultati ottimi e quest'anno li estenderemo''.

Napoli. I napoletani si riprendono via Caracciolo. Per decisione del sindaco Antonio Bassolino il lungomare restera' chiuso la domenica mattina dalle 8 alle 14. Gli unici che vi potranno accedere saranno pedoni e biciclette. Per la nuova giunta partenopea questo e' il primo passo del nuovo piano che mira a creare aree chiuse al traffico nel centro cittadino. (segue)

(Dis/Gs/Adnkronos)