GERMANIA: MIGLIAIA IN PIAZZA PER L'HANDICAPPATA SFREGIATA
GERMANIA: MIGLIAIA IN PIAZZA PER L'HANDICAPPATA SFREGIATA

Halle, 13 gen. (Adnkronos/dpa)- Oltre diecimila persone sono scese in piazza oggi ad Halle per protestare contro la violenza neonazista, dopo che lunedi' scorso tre naziskin hanno sfregiato una ragazza handicappata di 17 anni incidendole una svastica sul volto. La massiccia caccia all'uomo scatenata dalla polizia non ha portato ad alcun frutto: i tre bruti, due skin head ed una ragazza tutti sui quindici anni di eta, sospettati per il fatto sono ancora liberi.

La dimostrazione di Halle ha visto scendere in strada studenti, ragazzi, insegnanti ed autorita' cittadine, per manifestare solidarieta' alle vittime della violenza. Diverse persone hanno offerto aiuto alla ragazza sfregiata: somme in denaro sono state inviate anche dall'estero per pagare le cure mediche alla giovane.

Un filo di speranza, almeno per quanto riguarda la violenza xenofoba, viene da un rapporto governativo reso pubblico oggi a Bonn, secondo il quale gli attacchi ad ostelli per stranieri nell'ultimo anno sono scesi a 120 contro i 381 dell'anno precendente. Diminuiti drasticamente anche il numero globale di attacchi contro stranieri. L'estate e' stato il periodo cruciale: dopo i 1.479 attacchi registrati a giugno, gli episodi di violenza razzista sono scesi a 495 a luglio ed a 380 ad agosto.

(Liv/Gs/Adnkronos)