HOLST: MORTO IL MEDIATORE FRA ISRAELE E OLP (NUOVO)
HOLST: MORTO IL MEDIATORE FRA ISRAELE E OLP (NUOVO)

Oslo, 13 gen. (Adnkronos/Dpa) - E' morto questa notte per un ictus a Oslo, il ministro degli Esteri norvegese Johan Joergen Holst, 56 anni, l'uomo che passera' alla storia come il mediatore dell'accordo di pace fra Israele e Olp, firmato il 13 settembre 1993 a Washington. Il suo stile fatto di acume politico e calore umano, e' stato determinante nel condurre la trattativa segreta fra i delegati israeliani e palestinesi, ospitati per lunghi giorni a casa sua in una atmosfera familiare e rilassata, assieme ai cinque figli e alla moglie Marianne, anche lei studiosa di politica internazionale.

Ma la fatica di quel lavoro di tessitura politica aveva minato la salute del socialdemocratico Holst, che in novembre era stato gia' ricoverato per qualche giorno in ospedale a causa di un esaurimento. Poi il primo ictus il 16 dicembre, mentre era in aereo di ritorno da Madrid. Holst, che da allora aveva difficolta' di parola e di movimento, era stato trasferito ieri dal Reichshospital in una clinica per iniziare una cura di riabilitazione, dopo che i medici avevano constatato ''considerevoli progressi'' sulla via della guarigione. Questa notte un secondo attacco gli e' stato fatale. (segue)

(Civ/Gs/Adnkronos)