USA-RUSSIA: CONCLUSO L'INCONTRO ELTSIN-CLINTON
USA-RUSSIA: CONCLUSO L'INCONTRO ELTSIN-CLINTON

Mosca, 13 gen -(Adnkronos/Dpa)- E' durato novanta minuti il colloquio di stamattina fra i presidenti russo Boris Eltsin e americano Bill Clinton. Nesssun dettaglio ufficiale e' stato fornito sull'incontro, avvenuto in presenza dei collaboratori dei due presidenti e incentrato sulla cooperazione economica fra i due paesi e il processo di riforma in Russia. Al termine Eltsin ha condotto Clinton in visita nei palazzi del Cremlino.

Clinton, in visita ufficiale per due giorni, aveva incontrato in precedenza Eltsin a Vancouver in Canada nell'aprile 1993. ''Mi ricordo molto bene il nostro primo incontro, quando abbiamo gettato le basi della partnership fra Stati Uniti e Russia e della nostra amicizia'' aveva detto Eltsin accogliendo stamane l'ospite. Clinton aveva risposto sottolineando i profondi cambiamenti avvenuti in Russia negli ultimi due anni: ''Russia e Stati Uniti devono cooperare in misura piu' stretta per creare un nuovo futuro per l'Europa el'intero mondo...siamo nella posizione di stabilire un nuovo sistema di sicurezza in Europa, fondato su valori democratici e sull'economia di mercato''. Poi le porte si erano chiuse dando il via ai colloqui.

Clinton e' arrivato all'una di questa mattina dopo una sosta a Kiev e un colloquio di due ore con il presidente ucraino Leonid Kravchuk, cui ha promesso garanzie di sicurezza e aiuti economici in cambio dello smantellamento delle armi nucleari. L'accordo sara' firmato a Mosca venerdi dai tre presidenti ucraino, russo e americano. Kravchuk, che dovra' fronteggiare una decisa opposizione parlamentare, ha promesso di riuscire a convincere i deputati della bonta' dell'accordo.

(Civ/Pe/Adnkronos)