CONFAGRICOLTURA: PREZZI AGRICOLI CEE, NOVITA' E RISCHI
CONFAGRICOLTURA: PREZZI AGRICOLI CEE, NOVITA' E RISCHI

Roma, 27 gen. (Adnkronos) - La ''maratona verde'' che iniziera' nelle prossime settimane per la fissazione dei prezzi agricoli counitari ''non sara' agevole ne' priva di rischi e opportunita''. E' quanto sostiene la Confagricoltura dopo la presentazione del pacchetto di prezzi approvato ieri dalla Commissione. ''Le proposte dell'esecutivo di Bruxelles -sostiene la Confagricoltura- contengono elementi importanti di novita' come, ad esempio, la soppressione dell'aiuto al consumo, con il conseguente aumento, ancorche' indifferenziato, dell'aiuto alla produzione per l'olio d'oliva''.

Restano pero' aperte alcune questioni -come quella sui criteri della concessione dei premi per la carni bovine, troppo penlizzanti per l'Italia, e quella di una gestione piu' flessibile delle quantita' massime per il tabacco- che secondo la Confagricoltura occorrera' ridiscutere. La Commissione inoltre si e' riservata di proporre un'ulteriore riduzione delle quote di produzione per il latte sulla base di un rapporto sulla situazione di mercato, che verra' presentato a marzo, e che servira' anche a confermare o meno l'aumento della quota concessa all'Italia.

''Con queste prospettive -conclude la Confagricoltura- e' ancor piu' necessario proseguire sulla via intrapresa per evitare decisioni comunitarie che avrebbero contraccolpi pesanti non solo per la zootecnia da latte ma per tutta l'agricoltura italiana''.

(Red/Zn/Adnkronos)