POSTE: APPROVATA TRASFORMAZIONE ENTE PUBBLICO ECONOMICO
POSTE: APPROVATA TRASFORMAZIONE ENTE PUBBLICO ECONOMICO

Roma, 27 gen. - (Adnkronos) - Via libera definitivo oggi dalla Camera dei deputati per la trasformazione in Ente pubblico economico dell'amministrazione delle Poste. Un ok che prepara l'ente ad una nuova trasformazione in S.p.a. che avverra' non appena sara' riportato in pareggio il bilancio. Un avvenimento che secondo alcune previsioni potra' verificarsi tra non meno di tre anni.

L'approvazione del provvedimento soddisfa sia i sindacati che i politici. Per la Ftp Cisl, infatti, il provvedimento ''pone finalmente le premesse per una vera e rapida riconversione aziendale, in attesa della futura privatizzazione del servizio attraverso la Spa''. La prossima tappa e' comunque per la Cisl la ridefinizione di tutti i contratti di appalto secondo criteri di trasparenza, rigore ed efficienza. ''Non ci dovranno piu' essere alibi - ha spiegato Nino Sorgi, segretario generale dei postelegrafonici - bisogna subito individuare le cause che hanno determinato il grave disavanzo a cominciare dalla politica tariffaria, dagli appalti dei servizi, dalla gestione amministrativa del contratti di appalto per fornitura di beni e servizi''.

Non meno soddisfatto il presidente della Commissione trasporti della Camera, Pasquale Lamorte. ''L'approvazione rappresenta un risultato importante - ha spiegato - per sburocratizzare un servizio pubblico e restituirlo a criteri di gestione volti alla economicita' ed efficienza''. L'auspicio e' ora per Lamorte che il servizio postale italiano consegua standards gia' registrati in altri paesi europei.

(Red/Gs/Adnkronos)