PRIVATIZZAZIONI: TURCI (PDS) - SCONTRO TOTALE SUL DECRETO
PRIVATIZZAZIONI: TURCI (PDS) - SCONTRO TOTALE SUL DECRETO

Roma, 27 gen. - (Adnkronos) - ''Aria di burrasca'' sul decreto privatizzazioni: il Governo, dice Lanfranco Turci, capogruppo del Pds in commissione finanze a Montecitorio, non deve spacciare come ''scelta tecnica'' la reiterazione senza modifiche del decreto, che nasconde invece una chiara scelta ''politica'' riconducibile a Mediobanca.

La linea, spiega Turci, e' quella dello ''scontro totale: l'atteggiamento del ministro del tesoro e' di completa chiusura alla linea della commissione finanze'' che ha approvato, con i soli voti contrari di Rifondazione Comunista e del Msi, alcune modifiche al testo del decreto che dovrebbe essere discusso oggi dall'aula. Le modifiche riguardano l'introduzione del voto di lista, la raccolta delle deleghe, la pubblicita' dei patti di sindacato prevista in via legislativa e non in via amministrativa come vorrebbe il Governo e la riforma della legge sull'opa, che renderebbe obbligatoria l'offerta pubblica di acquisto nel caso in cui un socio diventi azionista di controllo sommando la quota gia' detenuta nella societa' a quella appena acquistata. (segue)

(Kat/Pe/Adnkronos)