007: A TORINO AGENZIA... PER SOLE DONNE
007: A TORINO AGENZIA... PER SOLE DONNE

Torino, 4 feb. - (Adnkronos) - Assoluto divieto d'accesso ai maschi. E' la regola numero uno della 'Holmes Investigations' di Torino, agenzia di detective che ha scelto come principio quello di avvalersi della collaborazione esclusiva di esponenti del gentil sesso, lasciando fuori della porta anche i piu' validi aspiranti Marlowe. ''Non lo facciamo per odio verso i maschietti -dice all'Adnkronos Milena Costa, titolare dell'agenzia- ma perche' siamo convinte che le donne siano dotate di caratteristiche particolari che agli uomini difettano. Quelli che generalmente vengono considerati dei difetti femminili, in campo investigativo si rivelano preziosissimi''. Qualche esempio? ''La curiosita' innata -risponde Milena Costa- il gusto del pettegolezzo, la capacita' di dissimulare. In una donna, poi, e' piu' facile trovare comunicativa, fantasia e intuito''.

Attivissime nel settore degli adulteri (''molte clienti, sapendo che la nostra agenzia e' composta da sole donne, si sentono piu' sicure, piu' comprese'') le quindici 007 della 'Holmes' non trascurano alcun settore di intervento, dalle indagini assicurative e bancarie alla ricerca di persone scomparse. Il loro metodo e' deduttivo, logico, alle armi e al karate preferiscono il lavoro dell'intelletto. Unico neo, il nome dell'agenzia, ispirato ad un uomo, il mitico Sherlock Holmes. ''Era inevitabile -spiega Milena Costa- la sola alternativa femminile era Miss Marple ma decisamente non ci piaceva. Holmes ha tutto un altro effetto''.

(Mac/Zn/Adnkronos)