UNIVERSITA': TAFFERUGLI STAMATTINA A GIURISPRUDENZA
UNIVERSITA': TAFFERUGLI STAMATTINA A GIURISPRUDENZA

Roma 4 feb -(Adnkronos)- Tafferugli stamattina all'Universita' di Roma tra giovani di estrema destra e di estrema sinistra. Una gruppo di una ventina di neonazisti, appartenenti all'area del Movimento Politico, ha lanciato dal secondo piano della facolta' di Giurisprudenza pezzi di carta, arance, sassi e fumogeni contro circa 200 giovani di estrema sinistra che stavano montando apparecchiature per un concerto davanti all'entrata della facolta'.

Gli agenti del Commissariato di Polizia dell'Universita' hanno evitato che i disordini degenerassero e sono riusciti a fermare cinque estremisti di destra. Quattro sono stati subito rilasciati, mentre il quinto e' stato arrestato con l'accusa di danneggiamento aggravato e lesioni personali. Si tratta di Stefano Andrini, ex appartenente al Movimento Politico, con precedenti penali. Uno degli studenti di sinistra e' rimasto leggermente ferito ed ha dovuto ricorrere alle cure dei medici che gli hanno applicato un punto di sutura.

(Rao/Zn/Adnkronos)