IN BOSNIA
IN BOSNIA

RAIUNO: A ''SPECIALE TG1'' L'ULTIMO SERVIZIO DEI COLLEGHI MORTI

Roma, 4 feb. -(Adnkronos)- Domani sera a ''Speciale Tg1'', a cura di Paolo Giuntella, in onda su Raiuno alle 23.10, il servizio realizzato, prima di essere uccisi, da Marco Luchetta, Alessandro Ota e Dario D'Angelo, a Mostar tra i bambini ''senza nome'' dell'ospedale della capitale delle Erzegovina. Un documento di grande emozione a cui seguira' un servizio di Fulvio Molinari da Sarajevo, una storia esemplare della guerra: Sonia, bambina musulmana, chiede ad una troupe del Tg1 di recapitare una lettera al padre, serbo, che assedia la citta': ''Papa', ti prego, non ci sparare''.

Tra le altre testimonianze, da Parigi, quella di Zlata Filipovic, la ragazza di 14 anni profuga da Sarajevo che ha scritto un diario, pubblicato in Francia un mese fa e che molti hanno accostato per la semplicita' drammatica del racconto, al ''Diario di Anna Frank''. Infine Speciale Tg1 fara' il punto sulla campagna di sostegno alla candidatura dei bambini di Sarajevo per il premio nobel per la pace 1994, proposta che ieri e' stata fatta propria anche dal governo italiano per bocca del ministro Andreatta: saranno mostrati tutti i disegni, i messaggi, le lettere giunte dai bambini di tutta Italia.

(Com/Pan/Adnkronos)