I FATTI DEL GIORNO. 1/A EDIZIONE (4): LA CRONACA
I FATTI DEL GIORNO. 1/A EDIZIONE (4): LA CRONACA

Milano. Il gip Italo Ghitti ha emesso un ordine di custodia cautelare per Antonio Mosconi, manager Fiat gia' arrestato nel '92 nell'ambito dell'inchiesta 'Mani Pulite'. L'accusa per Mosconi e' violazione della legge sul finanziamento pubblico dei partiti in relazione a due contributi di 100 milioni ciascuno che secondo la Procura sarebbero stati dati all'europarlamentare pidiessino Cesare De Piccoli nel '90 e nel '92. A parlare di questo contributo ad Antonio Di Pietro sarebbe stato pochi giorni fa Ugo Montevecchi, manager Fiat.

Milano. E' stato arrestato questa mattina Giovanni Donigaglia, presidente della cooperativa di costruzioni Argenta di Ferrara. L'accusa e' violazione della lege sul finanziamento pubblico dei partiti. Donigaglia fu gia' arrestato per lo stesso reato alcuni mesi fa. Non si conoscono i particolari delle accuse al manager delle cooperative.

Roma. Con riferimento alle recenti notizie di stampa sulla presenza di toluene in alcuni campioni di latte prodotto a Roma, il ministero della Sanita' e l'istituto Superiore di Sanita' informano che sono in corso indagini su campioni di latte prodotto in diverse localita' per valutare la diffusione del fenomeno e per individuare l'origine di questa presenza con particolare riferimento al ruolo dei contenitori. I risultati delle analisi finora svolte dall'Istituto di Merceologia dell'Universita' 'La Sapienza' di Roma, dall'Istituto Zooprofilattico del Lazio e dell'Istituto Superiore di Sanita' indicano, in taluni casi, la presenza di toluene a concentrazioni estremamente basse dell'ordine delle unita' di microgrammi per litro (un microgrammo e' pari ad un millimetro di grammo); livelli tali da non giustificare motivi di allarme dal punto di vista della tutela della salute pubblica.

Milano. Colpo di scena al processo Cusani. A causa della malattia di uno dei giudici del collegio, l'udienza odierna e' stata rinviata a giovedi' prossimo, 17 febbraio. Nessuna dichiarazione in aula, dunque, di Sergio Cusani che ha comunque consegnato in cancelleria una sua memoria di ricostruzione dei fatti di 74 pagine. Nel corso della prossima giornata dedicata al processo, pero', il finanziere milanese si e' detto disponibile ad essere interrogato dal pubblico ministero e dal presidente della Corte.

Napoli. Si e' costituito il direttore provinciale della motorizzazione Raffaele Cimmino. Il dirigente e' accusato di concorso in concussione e corruzione nell'ambito dell'inchiesta sulle 'patenti facili' che ha portato finora all'emissione di 71 ordini di custodia nei confronti di esaminatori, medici delle usl e militari, titolari di scuole guida. Cimmino avrebbe ricevuto denaro per favorire la promozione di alcuni candidati alla patente.

Catanzaro. In manette a Gasperina il sindaco Francesco Paparo e il suo vice Nicola Voci, entrambi eletti in una lista civica di ispirazione socialista. Le accuse parlano di abuso di potere, turbativa d'asta, falsita' ideologica e materiale, sopperssione di atti pubblici. Con loro, e' stato arrestato anche l'imprenditore Maurizio Mazzotta, titolare della Gescom, azienda di raccolta e smaltimento dei rifiuti.

Napoli. Maxi sequestro anti-camorra per un valore di cinque miliardi di lire. Beni, societa', immobili appartenenti al presunto boss Gennaro Licciardi e ai suoi familiari sono stati sequestrati dalla squadra mobile di Napoli in Campania e in Veneto. Le societa' operavano nei settori alimentari e dell'abbigliamento e sono sospettate di aver riciclato denaro proveniente da attivita' illecite. Licciardi e' attualmente detenuto in attesa di giudizio per associazione a delinquere di stampo mafioso.

Kiev. Due elicotteri russi della flotta del Mar Nero si sono schiantati al suolo al momento dell'atterraggio all'aeroporto di Kacha, presso Sebastopoli, in Crimea. Secondo le prime informazioni fornite dall'agenzia Interfax il bilancio dei morti potrebbe arrivare fino ad otto persone. I due elicotteri Mi-8, afferma una fonte militare, avevano appena trasportato dei marinai per una esercitazione. Nessuna informazione o commento sull'incidente e' stata fornita dal comando della flotta. (segue)

(Dis/Gs/Adnkronos)