NUCLEARE: INCENDIO IN CENTRALE IN RUSSIA
NUCLEARE: INCENDIO IN CENTRALE IN RUSSIA

Mosca, 11 feb. (Adnkronos/Dpa) - Un incendio e' scoppiato in uno dei due reattori della centrale nucleare di Smolensk, in Russia. Le fiamme sono state sedate questa notte dopo mezz'ora dall'allarme, ma l'impianto e' stato chiuso, provocando un blackout totale dell'elettricita' in Bielorussia, rifornita dalla centrale.

All'origine dell'incidente, che non ha registrato vittime, vi sarebbe stato il malfunzionamento di uno dei trasformatori dell'impianto. Non e' stata fornita alcuna informazione su eventuali fughe di radioattivita' e la Commissione per la sicurezza atomica di Mosca ha ammesso oggi di non avere ancora notizie certe sugli effetti dell'incendio.

Smolensk-2 e Smolensk-3, operativi rispettivamente dal 1985 e dal 1990, sono due reattori ad acqua leggera, con una capacita' netta di 950 Megawatt di elettricita' ciascuno.

(Sip/Gs/Adnkronos)