CIAMPI: POSSIBILE MANOVRA COLLETTIVA
CIAMPI: POSSIBILE MANOVRA COLLETTIVA

Roma, 18 feb. (Adnkronos) - ''Se nel corso dell'anno dovessero osservarsi scostamenti significativi del fabbisogno pubblico dai limiti tracciati occorrera' provvedere alle necessarie correzioni''. La possibilita' di una manovra correttiva e' stata ipotizzata dal presidente del Consiglio Carlo Azeglio Ciampi nel suo intervento al convegno sul futuro del lavoro in Europa, alla presenza del presidente della commissione europea Jacques Delors.

Ciampi ha ricordato che, nonostante l'attuale fase ciclica negativa, l'obiettivo della stabilizzazione del rapporto tra debito pubblico e pil ''e' oggi entro l'orizzonte visivo''. La credibilita' dell'Italia nei confronti degli investitori esteri ''dipende dal raggiungimento di quel traguardo nei tempi prefissati''. Da qui la necessita' di intervenire con una manovra correttiva nel caso quei tempi non fossero rispettati. (Segue)

(Lio/As/Adnkronos)