COSTO DEL LAVORO: NEI PRIMI 11 MESI DEL '93 SCENDE DELLO 0,1 PC.
COSTO DEL LAVORO: NEI PRIMI 11 MESI DEL '93 SCENDE DELLO 0,1 PC.
RETRIBUZIONI AL DI SOTTO DELL'INFLAZIONE

Roma, 18 feb. (Adnkronos) - Aumenti salariali al di sotto dell'inflazione e leggera discesa del costo del lavoro nei primi 11 mesi del '93. Lo segnala l'Istat, nella consueta indagine sullo stato di salute della grande industria.

Tra i periodi gennaio-novembre '93 e gennaio-novembre'92, i guadagni lordi per dipendente sono mediamente aumentati dell'1,6 pc. per l'insieme dell'industria. Le variazioni a seconda dei comparti, vanno dal piu' 1 pc. dell'industria della lavorazione e trasformazione dei metalli, al piu' 3,2 pc. dell'industria alimentare, tessile legno e altre manifatturiere.

Quanto al costo del lavoro medio per dipendente (costituito da guadagni lordi, oneri sociali a carico del datore di lavoro ed indennita' di fine rapporto al netto dei pagamenti per conto degli istituti di previdenza), questo e' rimasto sostanzialmente invariato tra i due periodi presi in consideraizone dall'Istat, facendo segnare una flessione dello 0,1 pc..

(Red/As/Adnkronos)