MCDONALD'S: UTILE CORPORATION A +13 PC - ITALIA IN ROSSO
MCDONALD'S: UTILE CORPORATION A +13 PC - ITALIA IN ROSSO

Milano, 18 feb. (Adnkronos) - Hamburger e patatite venduti in tutto il mondo hanno portato nelle casse della McDonald's un fatturato di 23,5 miliardi di dollari (+8 pc su base annua) con un utile operativo di 1,9 miliardi (+7 pc) e un utile netto di 1,082 miliardi (+13 pc). Risultati, da multinazionale industriale piu' che di servizi, che non si rispecchiano in quelli della McDonald's Italia, ancora in rosso ma con un fatturato, dichiarato, in crescita del 24 per cento su base annua, di 71,3 miliardi di lire, pur essendo in attivo i 20 punti vendita in franchising aperti in Italia dall'85 ad oggi e corrispondenti, per fatturato, al 35 per cento del comparto italiano del fast food, valutato in 180 miliardi di lire di giro d'affari (dati '92).

Alla fine del '93 McDonald's era presente in 75 paesi con 14mila ristoranti, di cui 8.500 negli Usa, circa 800mila dipendenti e 28 milioni di pasti serviti ogni giorno. Nel '93 la corporation ha aperto 900 nuovi ristoranti e nel '94 dovrebbero aggiungersene altri 1.250 di cui 10 in Italia. ''Il raggiungimento dell'utile in Italia dovrebbe avvenire fra circa sei anni o megli quando i nostri ristoranti raggiungeranno la soglia dei 150, 200, soglia critica per realizzare buoni risultati, come gia' dimostra l'esperienza francese'', ha affermato l'amministratore delegato della McDonald's Italia, Louie Mele, presentando oggi a Milano i risultati della societa'.

Alla solidita' economica della corporation, 100 azioni della McDonald's valevano alla Borsa di New York 2.250 dollari nel '65 (primo anno di quotazione come public company) e adesso valgono 1milione e 135mila dollari, contribuisce in modo rilevante un elemento poco noto: fra un hamburger e l'altro di McDonald, a ben guardare, ci sono dei mattoni. La corporation e' infatti anche proprietaria dell'80 per cento dei locali in cui sono aperti i suoi ristoranti, qualcosa come 6 milioni e 720mila metri quadrati. Basi abbastanza solide da consentire alla McDonald's di puntare su se stessa: nel triennio in corso ('94-'95-'96) la corporation sta infatti investendo un miliardo di dollari in azioni proprie.

(Car/Zn/Adnkronos)