NOSTALGHIA: MINATORI SARDI CON LA ''RUSSIA LAVORATRICE'' (2)
NOSTALGHIA: MINATORI SARDI CON LA ''RUSSIA LAVORATRICE'' (2)

(AdnKronos) - ''La lotta dei minatori sardi per il lavoro e per un futuro migliore non e' spenta, vive e si sviluppa dalle radici profonde del movimento operaio italiano, nella solidarieta' concreta di migliaia di lavoratori, di disoccupati, di giovani in tutto il Paese''.

Per raggiungere gli obiettivi immediati -e in particolarte raccogliere offerte da devolvere al movimento ''Russia Lavoratrice''- i minatori hanno organizzato -per la sera del 5 marzo a Roma, presso il cento sociale ''Ricomincio dal Faro''- una mostra fotografica sul loro ambiente di lavoro, una ''lettura di poesie sonorizzate'' ed uno spettacolo di musicisti sardi (i Kenze Neke).

Rifondazione comunista ha aiutato l'iniziativa, ma appare soltanto come mittente del fax con cui e' stato inviato il comunicato.

(Pal/Pan/Adnkronos)