DELORS: UN ADDIO ALLE ARMI. A GIUGNO IL SUCCESSORE
DELORS: UN ADDIO ALLE ARMI. A GIUGNO IL SUCCESSORE

Roma, 18 feb. - (AdnKronos) - Jacques Delors lascera' la presidenza della Commissione Europea a dicembre venturo, dopo dieci anni, e a Bruxelles e nelle altre capitali europee sono in corso gia' da mesi le grandi manovre per la successione. Grande assente l'Italia, al successore di Delors punta la Gran Bretagna, che candida Sir Leon Brittan, attuale commissario ai rapporti commerciali internazionali, ed e' in lizza anche l'Olanda con Ruud Lubbers.

Finora la gara sembra aperta: con gli inglesi parteggiano per Brittan i francesi, mentre tifano per Lubbers il cancelliere Kohl e lo spagnolo Felipe Gonzales. Delors lascera' l'incarico a fine '94, ma il suo successore verra' nominato a fine giugno prossimo, al vertice europeo di Corfu'.

Oltre alla presidenza della Commissione Europea, nei prossimi mesi arrivano a scadenza anche i segretariati dell'Ueo, del Consiglio d'Europa e dell'Ocse. Alcuni governi hanno espresso favore per la candidatura all'Ocse di Renato Ruggiero, l'ex segretario generale della Farnesina ed ex ministro del Commercio estero, ma Roma finora, presumibilmente a causa delle elezioni di marzo, non si e' ancora pronunciata in merito.

(Are/Zn/Adnkronos)