M.O.: ARAFAT, ISRAELE VUOLE GUERRA CIVILE PALESTINESE
M.O.: ARAFAT, ISRAELE VUOLE GUERRA CIVILE PALESTINESE

Amman, 17 feb -(Adnkronos/Dpa)- Nella striscia di Gaza e a Gerico, i futuri territori dell'autogoverno palestinese, il ''rischio Afghanistan'' e' dietro l'angolo, alimentato dalla volonta' israeliana di far esplodere una guerra civile nei territori. Lo ha dichiarato Yasser Arafat, in un'intervista al ''Guardian'' pubblicata oggi, accusando Israele di voler fomentare una guerra interpalestinese nei territori occupati promuovendo il traffico di armi. ''Israele fa un gioco pericoloso. I suoi ufficiali contrabbandano armi in continuazione. Lo hanno scoperto i miei uomini di Fatah poco dopo la firma del 13 settembre. Ed il traffico si e' intensificato nelle ultime settimane'' ha detto Arafat, convinto che Israele abbia ''scientificamente pianificato ad arte'' un traffico destinato nelle intenzioni a far esplodere il conflitto fra sostenitori ed avversari dell'accordo israelopalestinese.

Il pesantissimo j'accuse del leader palestinese, intervistato ieri nel quartier generale dell'Olp a Tunisi, e' destinato a pesare come un macigno sui negoziati in corso a Taba, proprio sul tema della sicurezza nei territori dell'autogoverno. Di fronte alla richiesta di dettagli sull'esistenza di un complotto del governo israeliano, che ha gia' negato le ''insinuazioni'' di Arafat, il leader dell'Olp ha risposto con un interrogativo: ''Ritenete veramente possibile che sia in corso un ammutinamento degli ufficiali delle forze di sicurezza israeliane?''. (segue)

(Lar/As/Adnkronos)