BERLUSCONI: CASTAGNA - HA FATTO BENE A CANDIDARSI
BERLUSCONI: CASTAGNA - HA FATTO BENE A CANDIDARSI

Milano, 18 feb. (Adnkronos) - ''Berlusconi ha fatto bene a candidarsi, soprattutto in questo momento contraddistinto dallo sgretolamento dei partiti''. Ad affermarlo e' il popolare giornalista-conduttore Alberto Castagna che, dopo essere passato da pochi mesi alla corte televisiva del 'cavaliere', mostra cosi' di apprezzarne pure l'impegno politico.

''In questo ultimo periodo -ha dichiarato Castagna all'Adnkronos a margine della presentazione della sua nuova trasmissione televisiva 'Stranamore', in onda dal 27 febbraio prossimo dagli schermi di Canale 5- si e' assistito ad un vero e proprio sgretolamento dei partiti dove e' completamente scomparso il centro. E' ben definita la destra cosi' come lo e' la sinistra -ha aggiunto- non e' cosi' per il centro, che non puo' certo dirsi rappresentato dalla faccia di Martinazzoli o di De Mita'''.

''Lo dice uno che non puo'essere etichettato politicamente'' ha quindi aggiunto Castagna ricordando ''di essere entrato in Rai senza alcuna raccomandazione politica, grazie solo all'aiuto del sindacato in quanto ero un giovane giornalista disoccupato. I socialisti pensavano io fossi democristiano ed in democristiani pensavano io fossi socialista, quindi...''

''Quanto alla Fininvest -ha affermato Castagna- non vi sono entrato per ragioni politiche bensi' personali e nessuno mi ha mai chiesto di fare favori a nessuno''. Per quanto riguarda l'esito finale di questa campagna elettorale ''sono molto curioso di vedere come andra' a finire -ha esclamato- perche' sono convinto che chiunque vincera' le elezioni dovra' mettersi al timone di una nave difficile da governare e chi lo fara' -ha concluso- si trovera' a dover affrontare seri problemi''.

(Ros/As/Adnkronos)