CRAXI: PDS, PERCHE' NON LO DENUNCIAMO
CRAXI: PDS, PERCHE' NON LO DENUNCIAMO

Roma,18 feb. (Adnkronos) - ''Craxi si chiede perche' non lo denunciamo quando pronuncia il suo discorso parlamentare. Evidentemente egli ha esercitato il suo mandato ignorando quali erano le sue prerogative. A Craxi sfugge infatti che le dichiarazioni fatte dai deputati in sede parlamentare appartengono ad una liberta' d'espressione che e' insindacabile''. In una nota l'ufficio stampa del Pds replica all'ex segretario socialista, facendo notare che e'; per questo motivo che non vennero sporte ne' denunce ne' querele.

''Di tutt'altra specie e ' una denuncia formalmente presentata alla magistratura -conclude la nota- qui e' possibile denunciarlo per calunnia e percio' lo abbiamo prontamente fatto''.

(Red/Pan/Adnkronos)