ELETTORALE
ELETTORALE

SPADOLINI: AUTOREGOLAMENTAZIONE INFORMAZIONE E PROPAGANDA

Roma, 18 feb. (Adnkronos) - Il presidente del Senato Spadolini -informato a Pechino, ove si trova in visita ufficiale, dell'accordo raggiunto tra i principali operatori del sistema radiotelevisivo pubblico e privato, in ordine alla autoregolamentazione della informazione e della propaganda elettorale- ha rilasciato la seguente dichiarazione: ''L'accordo teste' raggiunto raccoglie un appello che, come presidente del Senato e d'accordo col presidente della Camera, aveva rivolto sin da quindici giorni orsono, ai principali operatori del settore radiotelevisivo, affinche' il confronto elettorale potesse svolgersi nel modo piu' corretto e sereno possibile, al di fuori di ogni favoritismo o di faziosita', assicurando a tutti i partecipanti alla competizione condizioni di sostanziale eguaglianza. Tali da riparare anche all'anomalia del caso italiano.

Prendo atto con soddisfazione che tutte le parti interessate hanno dimostrato di condividere l'ispirazione di fondo dell'appello, operando per raggiungere una convergenza su criteri di comportamento da rispettare nella campagna elettorale, che puo' dirsi ormai iniziata: l'obiettivita' e l'imparzialita' nell'uso del mezzo radiotelevisivo scaturiscono dal rispetto di precisi canoni di correttezza che l'accordo ha codificato. (segue)

(Com/Pe/Adnkronos)