ELEZIONI: RIFLETTORI PUNTATI SUGLI SCONTRI FRA 'BIG' (2)
ELEZIONI: RIFLETTORI PUNTATI SUGLI SCONTRI FRA 'BIG' (2)

(Adnkronos) - Altro scontro attesissimo in Lombardia, nel collegio di Milano 1: si trattera' di vedere come si comporteranno i tifosi milanisti 'doc' alle prese con l'angoscioso dilemma se votare per Umberto Bossi, alleato di Berlusconi presidente del Milan-pigliatutto, o se invece scegliere Gianni Rivera, da sempre 'bandiera' dei rossoneri, che corre per il 'Patto' di Mario Segni. Terzo incomodo Franco Bassanini, deputato della Quercia.

Per il segretario missino e leader di Alleanza Nazionale, Gianfranco Fini, non si puo' parlare di 'scontro': si e' candidato nel collegio di Roma 24 e, visti i risultati ottenuti dal Msi nelle ultime amministrative capitoline, i suoi due avversari, Edoardo Missoni per i progressisti e Costanza Pera per il 'centro' sembrano avere poche chances. C'e' pero' l'incognita Pannella. Il leader radicale ha avviato una 'guerra' personale contro Fini e oggi gli ha lanciato un'altra sfida: ''dimmi dove ti candiderai - gli ha mandato a dire - perche' li' mi candidero' anch'io''.

Ma la prossima tornata elettorale non vivra' solo di questi scontri 'da scudetto'. Ci sono, per rimanere nel campo della terminologia calcistica, anche match da zona Uefa. In Toscana, nel collegio di Firenze 2, ad esempio, lo scontro e' tutto al femminile tra la giornalista de 'La Repubblica' Sandra Bonsanti (progressisti) e l'avvocato Tina Lagostena Bassi ('polo della liberta'').

(Pol/As/Adnkronos)