ELEZIONI: TUTTI I BIG IN EMILIA ROMAGNA
ELEZIONI: TUTTI I BIG IN EMILIA ROMAGNA

Bologna, 18 feb. (Adnkronos) - Il ministro degli Esteri Nino Andreatta non sara' capolista in Emilia Romagna per il Partito Popolare e i ''Pattisti'' di Mario Segni. Andra', molto probabilmente, in Friuli Venezia Giulia.

La decisione e' stata presa a Roma ed e' arrivata a Bologna come un fulmine a ciel sereno. La lista, invece di Andreatta, avra' al numero uno Roberto Pinza, deputato uscente, vicino a Martinazzoli. Dell'esclusione di Andreatta se ne era gia' parlato nei giorni scorsi ma sembrava una voce destinata a rientrare.

Il forfait del ministro degli Esteri fa seguito a quelli di altri nomi eccellenti a cominciare dal pidiessono Augusto Barbera e del leghista Gianfranco Morra.

Ma, i big in Emilia non mancano: basti pensare al collegio 14 di Bologna (borgo Panigale), dove il Pds puo' contare sul 43,3 p.c. dei voti. Eppure, il collegio sara' uno dei piu' caldi d'Italia: oltre al segretario del Pds Achille Occhetto, ''incroceranno le armi'' il leader del Ccd, Pier Ferdinando Casini, il fotografo Oliviero Toscani per la lista Pannella e il telecronista Mino Ruocco per Alleanza Nazionale. (segue)

(Pol/Pan/Adnkronos)