PDS: FERRARA - ''OCCHETTO AMMALATO DI MENZOGNA''
PDS: FERRARA - ''OCCHETTO AMMALATO DI MENZOGNA''

Roma, 18 feb. (Adnkronos) - ''Occhetto e' un uomo ammalato di menzogna, e non si puo' tollerare che un bugiardo di quella fatta possa oggi combattere una battaglia contro la verita'''. Lo ha detto Giuliano Ferrara nel corso della trasmissione ''Radio Londra'' su Italia Uno, ricordando che ''non piu' tardi di un anno fa Achille Occhetto aveva detto che il Pds non aveva mai avuto la disponibilita' di un conto bancario in Svizzera''.

''Con le ammissioni di oggi di Morandina - ha aggiunto - e' stato sconfessato il vertice del Pds, e cioe' Occhetto e D'Alema. Il gruppo dirigente del Pds e' stato colpevolmente tenuto fuori dalle indagini dei magistrati. Mi riferisco al procuratore capo della Repubblica di Milano, Francesco Borrelli, mi riferisco al coordinatore del pool Mani Pulite, Gerardo D'Ambrosio: la loro responsabilita' e' quella di aver blindato il gruppo dirigente del Pds, impedendo con ogni mezzo, con ogni sotterfugio a Milano come a Roma, che quel gruppo dirigente fosse messo di fronte alle proprie responsabilita'. E' una responsabilita' democratica di inquinamento della democrazia italiana e del gioco elettorale''.

(Red/Pan/Adnkronos)