IMPRESE: UNA MORIA NEL '93, TUTTAVIA...(2)
IMPRESE: UNA MORIA NEL '93, TUTTAVIA...(2)

(Adnkronos) - Complessivamente, nei dodici mesi dello scorso anno lo stock delle ditte attive e' passato dai 3.679.820 unita' ai 3.574.317 di fine dicembre. Ma per la prima volta, e' diminuito anche il numero delle imprese registrate - cioe' comprensivo di quelle che magari sono in via di fallimento o in liquidazione - che e' sceso di 76.670 unita'.

''La tendenza alle cancellazione delle ditte attive era gia' emerso nel 1991 - ha detto Danilo Longhi presidente della Uniocamere - Allora lo avevamo imputato in un primo momento imputato agli effetti della Minimum Tax. Il nuovo dato negativo ci induce invece a considerarlo come espressione di un mutamento strutturale tanto che abbiamo deciso di portare la cadenza della rilevazione da semestrale a trimestrale''.

Il calo sta dunque diventando strutturale, ma valutato da un punto di vista della forma giuridica delle imprese c'e' un elemento positivo. Se il tasso di crescita nazionale e' sceso del 4,3 per cento per le ditte individuali, e' invece stato registrato un aumento del 4,4 per cento per le societa' di capitali e di un piu' 0,6 per quelle di persone. (segue)

(Maz/Pe/Adnkronos)