BACTRIM: FEDERCONSUMATORI - 30 PC SEGNALAZIONI LO RIGUARDANO
BACTRIM: FEDERCONSUMATORI - 30 PC SEGNALAZIONI LO RIGUARDANO

Roma, 28 feb. (Adnkronos) - Il 30 per cento degli effetti collaterali denunciati in Veneto dall'88 al '92 riguardano il Bactrim. Lo afferma la Federconsumatori, citando i dati di una ricerca dell'Istituto di Farmacologia dell'universita' di Verona. La Federconsumatori denuncia ''la sicurezza con la quale da piu' parti si vorrebbe che in Italia non ci siano state vittime per il consumo di Bactrim''.

''Non esistendo di fatto una rete nazionale di farmacovigilanza - afferma la Federconsumatori - e' difficilissimo, per non dire impossibile, la rilevazione delle reazioni avverse dei farmaci. Gia' nel mese di novembre dello scorso anno, nel corso di una conferenza stampa, la Cgil aveva rilevato la pericolosita' di uso dei sulfamidici, nel senso che, per diverse patologie, il rischio sopravanzava i benefici. La denuncia della Cgil e' stata circostanziata da Ivan Cavicchi in un suo recentissimo libro-dossier 'Leggere attentamente le avvertenze'''.

(Ria/Gs/Adnkronos)