ELEZIONI: NEOMAGGIORENNI POCO INFORMATI SU SISTEMA DI VOTO
ELEZIONI: NEOMAGGIORENNI POCO INFORMATI SU SISTEMA DI VOTO

Roma, 28 feb. (Adnkronos)- I neomaggiorenni chiamati ad esprimere per la prima volta il voto alle elezioni del 27 e 28 marzo sono scarsamente informati sul nuovo sistema elettorale. E' quanto risulta da un'inchiesta che ''Presenza & Dialogo'', rivista mensile del Movimento studenti di Azione Cattolica, ha realizzato intervistando in tutta Italia 268 giovani di 18 e 19 anni.

Se il 70 per cento degli intervistati ha saputo definire correttamente il nuovo sistema elettorale, il restante 30 per cento ha sbagliato clamorosamente parlando di ''uninominale secco'' e ''proporzionale con recupero maggioritario''. Ma le incertezze aumentano sollevando altre questioni. Un quarto dei giovani ritiene infatti che in ogni collegio si possa eleggere un numero di parlamentari oscillante fra i 10 e 20. I risultati peggiorano se si passa al numero delle schede: oltre il 40 per cento restera' sorpreso nel vedersi consegnare una seconda scheda per il recupero proporzionale. Quasi il 20 per cento sbaglia il numero delle preferenze che si possono dare.

(Pam/Pe/Adnkronos)