SCUOLA: POLEMICA SU DICHIARAZIONI SCALFARO (3)
SCUOLA: POLEMICA SU DICHIARAZIONI SCALFARO (3)

(Adnkronos) - In una lettera aperta inviata a Scalfaro, Mario Alighiero Manacorda, presidente di Carta '89 si dice ''sdegnato'' e ''stupito'' per il discorso tenuto stamattina dal Capo dello Stato. ''Nel parlare non solo della ovvia liberta', ma anche della problematica parita' tra scuola privata cattolica e scuola statale -si legge- Lei ha del tutto ignorato quanto la Costituzione recita all'articolo 33. Al comma 3, nel riconoscere che 'enti e privati hanno il diritto di istituire scuole ed istituti di educazione', aggiunge la clausola 'senza oneri per lo Stato'. Cosi' tacendo Lei ha parlato con come Presidente ma come un costituente democristiano del 1946-1947. Lei sa che, per attuare le sue proposte odierne, si deve prima modificare la Costituzione di cui ha giurato di essere il primo custode''.

Per la senatrice pidiessina Aureliana Alberici ''tra scuola privata e scuola privata dovrebbe nascere una maggiore sinergia in modo concorrere assieme al bene comune''.

(Gia/Zn/Adnkronos)