VAN GOGH: DETENUTO - LIBERTA' IN CAMBIO DI DUE TELE
VAN GOGH: DETENUTO - LIBERTA' IN CAMBIO DI DUE TELE

Roma, 28 feb. - (Adnkronos) - Due tele di Vincent Van Gogh in cambio della liberta'. E' la singolare proposta che un detenuto di Amsterdam ha avanzato alla Corte olandese. L'uomo, in carcere per traffico di stupefacenti, ha fatto sapere, tramite il suo avvocato, di essere in grado di riconsegnare i due dipinti se ogni procedura verra' sospesa nei suoi confronti.

Le due opere furono rubate nel giugno del 1990 nel museo di s'Hertogenbosch: una e' datata 1884, l'altra 1885. Una terza fu ritrovata nel 1991 nella cassetta di sicurezza di una banca belga. L'avvocato del detenuto -riferisce ''Il giornale dell'arte''- e' in possesso di due polaroid relative al recto e al verso delle due tele, fotografate accanto ad un giornale locale di recente data. La polizia ha inoltre confermato che un esperto avrebbe attestato l'autenticita' dei quadri riprodotti sulle fotografie.

(Red/Gs/Adnkronos)