CALCIO: CRISI SOCIETA' -RIVERA - ''POLITICA SBAGLIATA'' (6)
CALCIO: CRISI SOCIETA' -RIVERA - ''POLITICA SBAGLIATA'' (6)
A. BIONDI (PLI) - ''PRIVATIZZARE LE SOCIETA'''

(Adnkronos) Anche il vicepresidente della Camera dei Deputati Alfredo Biondi interviene sulla crisi che attanaglia il Calcio italiano e sulla vicenda di Napoli e Torino.'' Era prevedibile -ha detto all'Adnkronos l'on. Biondi- che mescolare lo Sport con gli affari avrebbe creato fortune economiche per alcuni imprenditori a discapito di altri. Ora per trovare una giusta dimensione nel Calcio, sia la Federazione che la Lega debbono tornare alle origini: ridurre i costi sia della campagna trasferimenti, che dell'intero apparato calcistico nazionale. Solo cosi' il Calcio potra' continuare a sopravvivere''.

Per Biondi sara' necessario riaprire il discorso con i tifosi: ''Cambiare l'oligarchia economica con la democrazia azionaria. Quindi privatizzare, con un'azionariato popolare composto da tutti i tifosi. Trasformare i tifosi in azionisti potra' rappresentare per il calcio una grande novita''. A proposito dei calciatori superpagati, Biondi aggiunge:''Anch'essi devono capire che per far sopravvivere questo Calcio e' necessario pretendere meno ingaggi. Un superpagato e' come un brillante che va solo al dito di una signora e non di tutti''.(segue)

(Flo/As/Adnkronos)