M.O.: HAMBLEY, IL NEGOZIATO E' INDISPENSABILE
M.O.: HAMBLEY, IL NEGOZIATO E' INDISPENSABILE

Beirut, 5 mar. - (Adnkronos/Xinhua) - La ripresa del negoziato mediorientale e' indispensabile per raggiungere la pace nella regione: e' quanto ha dichiarato oggi Mark Hambley, ambasciatore statunitense in Libano, nel corso di una conferenza stampa tenuta al termine di un incontro con il presidente libanese Elias Hrawi. Hambley non si e' voluto pero' pronunciare su una data per la ripresa delle trattative, affermando che essa dipendera' dall'esito dei contatti diplomatici in corso su diversi fronti.

L'ambasciatore americano a Beirut ha consegnato al capo di stato libanese un messaggio con cui il presidente degli Stati Uniti Bill Clinton esprime le condoglianze per le vittime dell'attentato compiuto domenica scorsa vicino Beirut e rinnova il sostegno e la solidarieta' di Washington al popolo libanese. Una settimana fa l'esplosione di una bomba in una chiesa di Jounieh, una citta' situata 13 chilometri a nord di Beirut, aveva ucciso nove cristiani maroniti e ferito una cinquantina di fedeli.

(Red/Gs/Adnkronos)