SUDAFRICA: ZULU E DESTRA BIANCA PARTECIPANO AL VOTO
SUDAFRICA: ZULU E DESTRA BIANCA PARTECIPANO AL VOTO

Johannesburg, 5 mar. (Adnkronos)- Il partito Inkhata degli Zulu e la destra razzista bianca dell'Afrikaner Volksfront si sono registrati all'ultimo minuto per le storiche elezioni del 26-28 aprile in Sudafrica, le prime a suffragio universale, dopo aver minacciato per mesi il boicottaggio del voto. Entrambe le forze, alleate all'interno dell'Alleanza per la liberta', si riservano ancora di decidere se partecipare o meno alle elezioni.

Il leader della destra bianca Constand Viljoen ha registrato il partito venti minuti prima della scadenza di mezzanotte per non precludere la possibilita' di partecipare al voto, ma deve ancora ottenere l'assenso degli oppositori interni. L'Inkhata si riserva invece di decidere se votare o meno dopo l'incontro della settimana prossima con l'African National Congress di Nelson Mandela. In agenda la proposta di una mediazione internazionale, dai contorni ancora imprecisi, per affrontare le questioni del potere delle regioni, lo status della monarchia zulu e la possibilita' di creare stati etnici per gli zulu e la destra estrema bianca. I partiti dell'Alleanza per la Liberta' (una sessantina di formazioni di estrema destra, fra cui spiccano l'Inkhata e l'African Volksfront) cercano infatti di tutelarsi contro la probabile vittoria elettorale dell'Anc. (segue)

(Civ/Bb/Adnkronos)