WHITEWATER: SI DIMETTE IL CONSIGLIERE (2)
WHITEWATER: SI DIMETTE IL CONSIGLIERE (2)

(Adnkronos) - Tutti i funzionari citati dovranno comparire davanti al gran giuri' federale il 10 marzo con tutti i documenti in loro possesso che si riferiscano alla vicenda finanziaria. E' stato un pomeriggio di fuoco quello di ieri alla Casa Bianca: anche perche', ad aggiungere problemi di immagine a tutto il resto, la prassi ha voluto che a consegnare i ''subpoena'' alla Casa Bianca fossero agenti dell'Fbi. Nussbaum e' la prima vittima sul campo alla Casa Bianca nella gestione Clinton: il 57enne esperto legale, che diede lavoro alla giovane Hillary Clinton, indubbiamente a suo agio nelle grandi contoversie di Wall Street e negli scontri di titani fra le grandi corporations americane, lo e' stato meno in un posto che richiede anche senso politico oltre che esperienza legale, osservano gli analisti americani.

Per questo le sue dimissioni sono state accolte con soddisfazione da tutti gli altri ''staffers'' che lo considerano responsabile di aver attirato l'attenzione sulla Casa Bianca, invece di tenerla lontana. Critiche nei suoi confronti circolavano da tempo, ma le dimissioni non erano mai arrivate perche' lui e' troppo orgoglioso per andarsene in quelle circostanze, osservano buone fonti citate dal Washington Post, mentre i Clinton erano troppo leali nel nome dei rapporti in passato, per chiedergli di andarsene.

(Cab/Zn/Adnkronos)