CONCESSIONI: L'ELENCO PROVVISORIO DELLE TV ''BOCCIATE''
CONCESSIONI: L'ELENCO PROVVISORIO DELLE TV ''BOCCIATE''

Roma, 5 mar. (Adnkronos) - Il Ministero delle Poste ha diffuso un primo elenco provvisorio delle emittenti radiotelevisive a cui e' stata inviata la lettera che contiene la concessione a trasmettere e di quelle la cui domanda e' stata respinta. La prima lista contiene 463 televisioni private locali ''promosse'', la seconda 352 ''bocciate'', la terza 1174 radio ''promosse'', la quarta 1361 ''bocciate''.

Esistono, inoltre, ancora circa 400 tv ''sospese'' in attesa di accertamenti amministrativi, di cui circa 200 dovrebbero avere la concessione, e 1400 radio ''sospese'', di cui circa 800 dovrebbero avere la concessione. Il quadro definitivo delle emittenti autorizzate a trasmettere dovrebbe essere di 650 tv e 1950 radio. Questa mattina, a quanto si apprende, il Ministero delle Poste ha inviato ai Circostel il primo elenco provvisorio delle emittenti radiotelevisive ''bocciate'', dando indicazione di potersi avvalere anche delle Prefetture per disattivare il segnale.

Ecco l'elenco provvisorio delle emittenti televisive (352) per le quali risulta un esito non favorevole dell'istruttoria:

ABRUZZO

Ripetit. Rte/Capodist/Teleeffe (CH) Tele Centro Italia Trasmission (AQ) Tele Onda (CH) Tele Uno Valle Roveto (AQ) Teleradici (TE) Teleradio Veronica (AQ) Televangelo (CH) Tv Regione Aquila (AQ)

(segue)

(Red/Gs/Adnkronos)