ELEZIONI: I PROGRESSISTI SPENDERANNO 1,7 MILIARDI
ELEZIONI: I PROGRESSISTI SPENDERANNO 1,7 MILIARDI

Roma, 5 mar. (Adnkronos) - Un miliardo e 700 milioni. E' il totale della spesa per la campagna elttorale prevista dai 'progressisti'. Dalla sede nazionale del fronte della sinistra arriva infatti un preventivo diviso in quattro capitoli: 500 milioni per la propaganda, 650 milioni per la produzione radiotelevisiva, 400 milioni per le iniziative editoriali e 150 per la gestione logistica e le strutture.

I progressisti sottolineano come l'esigenza di ''trasparenza'' sia richiesta dall'opinione pubblica e 'sfidano' anche gli altri schieramenti a dichiarare le spese elettorali. ''Ci auguriamo -conclude infatti la nota- che anche gli altri schieramenti facciano altrettanto''.

(Pol/Bb/Adnkronos)