ELEZIONI: SEGNI, GIU' LE MANI DAI ''POPOLARI PER RIFORMA''
ELEZIONI: SEGNI, GIU' LE MANI DAI ''POPOLARI PER RIFORMA''

Roma, 5 mar. (Adnkronos) - Mariotto Segni avverte che il marchio ''popolari per la riforma'' e' soltanto suo e diffida chiunque dall'usarlo. Il leader referendario e' stato costretto a questa precisazione dalla pubblicita' elettorale apparsa su alcuni quotidiani ''in cui si fa riferimento ai popolari per la riformna in Alleanza Democratica, invitando a votare per il polo progressista''.

''Non esistono popolari per la riforma che aderiscono ad alleanza democratica -sostiene Segni- diffido i responsabili di quella pubblicita' elettorale dall'usare per il futuro il nome dei popolari per la riforma''.

Uno dei candidati di Alleanza democratica nel polo progressista e' l'ex popolare per la riforma della prima ora Bartolo Ciccardini a cui forse fa riferimento Mario Segni.

(Red/Pan/Adnkronos)