PATTO ITALIA: RINNOVAMENTO ALL'85 PER CENTO
PATTO ITALIA: RINNOVAMENTO ALL'85 PER CENTO

Roma, 5 mar. (Adnkronos) - L'85 per cento dei candidati del Patto per l'Italia di Mario Segni e Mino Martinazzoli non ha precedenti esperienze parlamentari, mentre il 75 per cento non ricopre cariche in aziende ed enti pubblici: la 'radiografia' del candidato e' fornita dal servizio tecnico di anagrafe messo in piedi dal Patto che ha ''costantemente sostenuto il lavoro per la composizione delle liste''. ''Siamo l'unica formazione che ha preso questa iniziativa -sottolineano a piazza del Gesu'- e adesso rendiamo noti i risultati''.

Dall'analisi delle schede anagrafiche ''liberamente compilate'' da ogni ''candidabile'' emerge che oltre il 60 per cento dei candidati ha un lavoro dipendente rispetto al 36,4 che lavora in proprio. L'identikit del ''pattista ideale'' lo vuole tra i 40 e i 50 anni, laureato, cattolico, sposato con due figli e con un reddito tra i 50 e i 100 milioni.

(Cor/Bb/Adnkronos)