8 MARZO: LE LUCCIOLE, SOLIDARIETA' ALLE DONNE BOSNIACHE
8 MARZO: LE LUCCIOLE, SOLIDARIETA' ALLE DONNE BOSNIACHE

Pordenone, 7 mar. (Adnkronos) - ''Una giornata che sia un'occasione per riflettere sugli stupri e sui crimini commessi ai danni delle donne bosniache e per essere solidali con tutte quelle donne che vivono nelle zone di guerra''. Questo l'invito rivolto in occasione dell'8 marzo da Carla Corso, presidente del ''movimento per i diritti civili delle prostitute''. ''Le guerre sono imposte alle donne dagli uomini, che sono per natura guerrafondai''.

(Sam/As/Adnkronos)