8 MARZO: SINDACATO - LE DONNE SI MOBILITANO PER LA PACE
8 MARZO: SINDACATO - LE DONNE SI MOBILITANO PER LA PACE

Roma, 7 mar. -(Adnkronos)- Un 8 marzo all'insegna del rafforzamento dei processi di pace nella ex Jugoslavia e negli altri territori colpiti da gravi conflitti.

Cgil, Cisl, Uil, con i loro coordinamenti donne, hanno cosi' deciso di celebrare una giornata, tradizionalmente legata alla solidarieta' tra tutte le donne del mondo, dedicandola non solo al sostegno di una nuova politica occupazionale per le donne, ma in particolare alla difficile e delicata situazione internazionale.

''Adriatico -un ponte di pace''- sara' una delle iniziative piu' significative che vedra' coinvolte cinque citta' (Venezia, Trieste, Ravenna, Ancona, Pescara), con manifestazioni, tavole rotonde, concerti e fiaccolate sul mare. Un modo per unire simbolicamente le lavoratrici e i lavoratori di Cgil, Cisl, Uil alle popolazioni dell'altra sponda dell'Adriatico, martoriate da una guerra inaccettabile e sempre piu' crudele.

I coordinamenti donne di Cgil, Cisl, Uil chiedono che venga rafforzato il processo di pace, che continui il flusso di aiuti umanitari, fondamentali per la sopravvivenza delle popolazioni della Ex-Jugoslavia, che la comunita' internazionale si adoperi con maggior forza nella strada intrapresa verso la pace''.

(Com/Pan/Adnkronos)