AMBIENTE: COSTA SU TRAFFICO RIFIUTI RADIOATTIVI
AMBIENTE: COSTA SU TRAFFICO RIFIUTI RADIOATTIVI

Roma 7 mar. - (Adnkronos) - In relazione alla vicenda che ha portato al sequestro nel porto di La Spezia di un carico di rifiuti nucleari, il ministro dei Trasporti e della Navigazione on. Raffaele Costa ha dichiarato: ''Grazie all'attenta vigilanza della Sanita' marittima e delle Capitanerie di Porto si e' evitato che le pericolose scorie radioattive contenute a bordo della nave Jolly Rubino una volta a terra potessero far perdere le loro tracce, magari finendo in qualche discarica, nel nostro Paese''. ''Ho disposto una inchiesta -prosegue la nota- per verificare se possano essere individuate delle responsabilita' e se la nave proveniente dal Sud Africa abbia toccato altri porti italiani''.

Il Ministro ha chiesto alle Capitanerie di Porto di intensificare i controlli sulle navi provenienti dall'estero con carichi sospetti. Putroppo ha concluso Costa ''devo rilevare che simili casi, anche in passato, si sono verificati per colpa di armatori senza scrupoli e per la scarsa collaborazione e vigilanza delle autorita' marittime dei paesi di provenienza''.

(Com/Zn/Adnkronos)