ARTE: RECORD DI VENDITE ALL'ASTA DI FINARTE
ARTE: RECORD DI VENDITE ALL'ASTA DI FINARTE

Roma, 7 mar. - (Adnkronos) - Grande successo per la collezione di antiquariato del Prof. Luigi Villa messa all'asta nei giorni scorsi a Milano da Finarte. Un Albarello in maiolica, Casteldurante del XVI secolo, valutato 7/8 milioni, e' stato battuto a 16milioni e 100 mila lire. Una tazzina di porcellana, Ginori, del 1770 valutata 3/4 milioni, e' stata aggiudicata a 18 milioni e 900 mila lire. Un anello di Buccellati valutato 6/8 milioni ha raggiunto la considerevole cifra di 46 milioni. Stessa sorte per una ''Natura morta'' di Margherita Caffi valutata 20/25 milioni e' aggiudicata a 74 milioni 750 mila lire.

''Sembrava di rivivere i momenti gloriosi della fine degli anni Ottanta, - dicono i responsabili di Finarte - un foltissimo pubblico di privati e mercanti e' accorso non solo per curiosare a 'star a vedere le cose come vanno', come avveniva fino allo scorso autunno, ma per partecipare alla gara con attenzione e veloci rilanci''.

(Dis/As/Adnkronos)