GOLPE: LE MEMORIE DELLA DI ROSA, BUFERA SUL TITOLO
GOLPE: LE MEMORIE DELLA DI ROSA, BUFERA SUL TITOLO

Roma, 7 mar. (Adnkronos) - Quel titolo non si tocca. E' fermissima la casa editrice 'Il Ventaglio' nel diffidare Donatella Di Rosa, la 'lady golpe' che nei mesi scorsi ha messo a soqquadro i vertici militari con le proprie accuse, dall'usare il titolo 'La Scatola Nera' per l'attesissimo memoriale che sta per uscire in libreria. ''La signora Di Rosa e il suo editore - fa sapere 'Il Ventaglio' - evidentementee ignorano che questa casa editrice ha pubblicato nel maggio del 1989 un volume di Elisabetta Granzotto intitolato appunto 'La Scatola Nera', con dedica di Carlo Da Molo, che ha ottenuto in questi anni lusinghieri apprezzamenti e un discreto successo''.

''Un altro titolo? Io ne avevo uno anche piu' bello - dice all'Adnkronos Donatella Di Rosa - ma l'editore, Fabio Menichini, ha preferito 'La Scatola Nera'. Personalmente avrei voluto 'E' valoroso il pino', l'inizio di un pensiero di Hirohito che inneggia alle persone coerenti, che non cambiano idea. A me piaceva molto di piu', forse 'La Scatola Nera' suscita maggior sensazione a livello commerciale. Il problema e' che il libro e' gia' in stampa, la copertina e' pronta. Non so se si fara' in tempo a cambiare il titolo, ma per evitare grane sara' necessario modificarlo in qualche modo. Chissa', forse adesso il mio titolo 'E' valoroso il pino' potrebbe tornare tra le alternative ed essere scelto''.

(Mac/Zn/Adnkronos)